CHI SIAMO STAFF SERIE D GIOVANILI MINIBASKET 1°DIVISIONE PARTNER GALLERY

"Stile, Innovazione e Passione: le tre parole magiche della New Basket, società sportiva 
che opera nei comuni bresciani di Salò, Prevalle, Muscoline, Calvagese e Toscolano Maderno"  


NEWS --- SERIE D: Prevalle espunga il campo di Pontevico per 75 a 60 --- 1°DIVISIONE: torna a vincere il Salò che sbanca il campo di Padenghe per 58 a 60 --- UNDER15: espugnato il parquet di Ospitaletto per mezzo canestro 56-57 ! ---


31 marzo 2015

 


 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI
cat day data ora match
U13 sab 11/04 15.15 Lograto vs Prevalle
U15 sab 11/04 16.00 Club28 vs Prevalle 
U13 dom 12/04 15.00 Montichiari vs Salò
D dom 12/04 18.00 Prevalle vs Sustinente
D dom 19/04 18.00 Prevalle vs Gardonese
D ven 24/04 21.00 Castegnato vs Prevalle
TI ASPETTIAMO 
A TIFARE NEWBASKET!!!

 


25°GIORNATA - SERIE D
Partita Data
Gussola Gardonese 83-85
Bancole Quistello 87-65
Mantova Casalmaggiore 72-61
Ome Desenzano 88-53
Pontevico Prevalle 60-75
Sustinente Soresina 64-62
Castelcovati Chiari 73-66
Ombriano Castegnato 74-59

 


CLASSIFICA SERIE D 2014/15

# Squadra P.ti G V-P
1 PREVALLE 44 25 22-3
2 Gardonese 38 25 19-6
3 Ombriano 36 25 18-7
4 Casalmag. 32 25 16-9
5 Quistello 30 25 15-10
6 Ome 28 25 14-11
7 Mantova 26 25 13-12
8 Desenzano 24 25 12-13
9 Castelcovati 24 25 12-13
10 Bancole 22 25 10-15
11 Gussola 20 25 10-15
12 Sustinente 20 25 10-15
13 Pontevico 18 25 9-16
14 Chiari 18 25 9-16
15 Castegnato 12 25 6-19
16 Soresina 8 25 4-21
verde: promozione in serie C
giallo: play-off
viola: play-out

 


I NUMERI DELLA SERIE D
aggiornati alla 25°giornata
by Armando

Miglior attacco (media)
1.Prevalle 80,2
2.Quistello 76,4
3.Bancole 74,6

Miglior difesa (media)
1.Prevalle 62,2
2.Gardonese 62,3
3.Casalmag. 64,3

Marcatori (primi 10)
1.Cuzzani 467 - 19,5
Quistello
2.Chiarabotti 454 - 18,2
Casalmag.
3.Borretti 448 - 17,9
Bancole
4.Chahab 442 - 21,0
Prevalle
5.Guzzoni 408 - 16,3
Gussola
6.Bodini 390 - 17,7
Gussola
7.Faccioli 379 - 15,8
Bancole
8.Zoljan 368 - 16,0
Ombriano
9.Oldrati 363 - 17,3
Ome
10.Maestri 345 - 14,4
Casatelcovati

 

 

31 marzo 2015
BUONA PASQUA CON LA NEW BASKET!!!

In attesa di riprendere i campionati dopo la pausa pasquale, sabato 11 aprile con gli Under 13 di Prevalle, tutta la società, augura a tutti i propri tesserati: atleti, dirigenti, istruttori e allenatori, tantissimi auguri per una serena Pasqua!

 

28 marzo 2015
L'IMBAL CARTON PREVALLE SOFFRE, MA ESPUGNA IL PARQUET DI PONTEVICO, CONQUISTANO ALTRI DUE PUNTI FONDAMENTALI.

Ancora senza Roversi e con Abate febbricitante, Prevalle vince, ma gioca una partita un po' "moscia" e poco attenta. Adesso la sosta pasquale prima del doppio impegno casalingo contro Sustinente e Gardone.

Pontevico vs IMBAL CARTON PREVALLE 60-75 (14-19, 36-34, 46-55).
Pontevico
: Nava, Camisani 4, Bandera 7, Boninsegna 16, Castagna 14, Alghisi 1, Gennari 5, Fornari 6, Corbellini 3, Guel, N'Guessan 4, coach Azzanelli.
PREVALLE:
Becchetti 4, Maistrello, Fraboni 7, Corti 13, Mora 11, Olivieri, Abbinante 6, Abate, Chahab 18, Bergomi 16, Giacomini, Raus, coach Apollonio.
Arbitri:
Belloni e Bassoricci.

Inizia il conto alla rovescia verso la fine del campionato: si scende nella bassa bresciana ad incrociare le armi col Pontevico, squadra che milita al limite della zona playout ma che in casa ha costruito buona parte delle sue fortune.  L'Imbal Carton comincia col freno a mano tirato: percentuali al tiro nulle in attacco e poca copertura a rimbalzo difensivo garantiscono dei secondi possessi.

Abbinante viene colto "in Castagna" dall'avvio deciso dell'omonimo pivot che segna prima da sotto poi un bomba. I rossobianconeri rientrano in partita grazie all' energia di un ispirato Mora nel pitturato e di Bergomi. I locali non demordono approfittando di una retroguardia prevallese che ha visto giornate migliori. I prevallesi si acclimatano alla contesa e cominciano a macinare gioco: Bergomi continua a mettere a ferro e fuoco la difesa dei locali e così si va al primo mini intervallo sul 14-19.

 Riprendono le operazioni e Chahab si mette al lavoro ma la difesa sul tiro da tre punti non è perfetta e la mira dei ragazzi di coach Azzanelli è ottima. Strette un paio di viti in difesa Prevalle tenta un allungo (21-29) ma viene subito sventato da un paio di contropiedi di Pontevico. Apollonio interrompe la contesa per far si che la squadra ritrovi la retta via, ma la sospensione non subisce gli effetti sperati e così Boninsegna maltratta la difesa di un Imbal Carton insolitamente distratta nella sua metà campo ed imprecisa in attacco. Sono i presupposti per il sorpasso dei bassaioli che vanno al riposo lungo sul 36-34.

Immagino la lavata di capo negli spogliatoi da parte del coach nei confronti dei nostri ragazzi vista la presentazione di squadra quantomeno sottotono. I primi minuti del terzo quarto sono però sulla falsariga della frazione precedente con Bandera e Boninsegna a mettere a ferro e fuoco la nostra retroguardia con le loro conclusioni in avvicinamento. I rossobianconeri, al contrario , hanno le polveri bagnate ad eccezione di Bergomi. Coach Apollonio pesca la difesa a zona 3-2 che desta dal torpore un Prevalle segnando il passo in difesa con un efficace Fraboni (nella foto) e Pier Corti che seppur meno preciso al tiro rispetto al solito, lavora con grande intensità difensiva (44-43). La New Basket ricomincia ad alzare sensibilmente il livello di guardia in difesa ed anche l'attacco ne trae benefici ed il cammino verso la terra promessa della vittoria può riprendere. Mora ed Abbinante duettano al meglio dentro l'area con il secondo nella veste di finalizzatore e quando pure Chahab si aggiunge alla festa offensiva, il parziale è servito. Un break 1-10 di targa Imbal Carton rappresenta un buon viatico in vista dell' ultimo quarto.

Prevalle vuole scrollarsi di dosso Pontevico: Corti aggiusta la mira da oltre l'arco ma al ragazzo da Desenzano risponde Gennari . La difesa si fa comunque ermetica con Mora che si traveste da Dennis Rodman e mette in scena un autentico clinic sul rimbalzo mescendo con precisione bizantina atletismo e senso della posizione.(48-62). I locali non mollano la presa con Camisani che prova a ravvivare la fiammella della speranza per i suoi. La New Basket però ne ha avuto abbastanza: Corti ed un Fraboni tutto cuore chiudono ogni varco in difesa, e sanno trovare pure gli spunti giusti in attacco e gelano a -17 Pontevico. Mancano ormai pochi minuti alla fine e viene dato spazio pure ai ragazzi della panca. Ancora un referto rosa per la New Basket che sbanca Pontevico 60-75. - di Giovanni Lievi  


 

25 marzo 2015
l'imbal carton prevalle prepara la sfida a pontevico: venerdì sera in palio altri due punti fondamentali.

Ancora senza Roversi e probabilmente anche senza Abate, i rossobianconeri si stanno preparando alla non facile trasferta di Pontevico dove sole due settimane fa è caduto il Basket Casalmaggiore.

Quando mancano soltanto sei giornate alla fine della regular season e a ridosso della pausa pasquale, l'Imbal Carton Prevalle, si appresta a giocare la sua seconda trasferta di fila. Il parquet avversario questo volta è bresciano, in un derby da "prima volta". Pontevico dopo un ottimo avvio di campionato è decisamente calato nella parte centrale della stagione per inanellare poi nelle ultime due giornate altrettante vittorie tra le mura amiche contro Casalmaggiore e nella difficile trasferta di settimana scorsa a Chiari. A comandare in cabina di regia la squadra della bassa c'è il classe '91 Bandera che mette a referto più di 9 punti a partita, ben coadiuvato nel pacchetto esterni dalla coppia Nava-Boninsegna che segnano più di 23 punti a gara in due. Top scorer della formazione avversaria è certamente il pivot Castagna, classe 1988 con più di 14 punti a partita. Ma nel complesso è tutta la squadra a dare il proprio contributo offensivo di partita in partita a seconda degli avversari incontrati. Il Prevalle dal canto suo sa che non può fermarsi sul più bello e se è oggettivamente vero, che 6 punti di distacco in classifica dai secondi, sono un buon margine di vantaggio, basterebbe poco per rimettere il tutto in discussione: quindi solito atteggiamento umile e determinato. Purtroppo a dare forfait venerdì sera ci sarà ancora sicuramente capitan Roversi (nella foto) ancora alle prese con il problema al piede e Alessandro Abate fermato proprio ieri da una forte influenza.

 

21 marzo 2015
L'IMBAL CARTON PREVALLE SBANCA IL PARQUET DI QUISTELLO E VOLA A +6 SULLA GARDONESE!

Fondamentale vittoria per la corsa alla vittoria finale del campionato: Fraboni e compagni conquistano altri due punti importantissimi su un campo imbattuto da quasi 7 mesi. Grande prova di Chahab e monumentale la prestazione in difesa ed a rimbalzo di Mora.

Pall.Quistello vs IMBAL CARTON PREVALLE 70-80 (18-19, 33-45, 47-64).
Quistello
: Soliani 3, Cecchettin 22, Zapata 4, Maiorini 2, Mantovani 14, Pellacani 5, Mauceri ne., Cuzzani 2, Borghi 18, Cassinerio ne, coach Gabrielli.
PREVALLE:
Becchetti 8, Maistrello, Fraboni 2, Corti 13, Mora 12, Olivieri, Abbinante 9, Abate, Chahab 27, Bergomi 9, coach Apollonio.
Arbitri:
Belloni e Bassoricci.

GUARDA LE INTERVISTE POST-GARA

Ostacolo mantovano per la New Basket che affronta il Quistello, formazione esperta e di ottima caratura tecnica anche se non dotata di un roster profondissimo e gravato della pesante assenza di Mauceri in panchina solo per onor di firma. Pronti via e i locali hanno una partenza sprint (5-0) di targa Mantovani-Cuzzani. I nostri ragazzi sono un po' contratti e non si esprimono al meglio delle loro possibilità. Verso metà parziale l'Imbal Carton comincia a scrollarsi di dosso la patina di ruggine che impediva al Prevalle di giocare come sa.

Le cose migliorano in attacco ma sul fronte difensivo si soffre il pick and roll tra Mantovani e Borghi. La partita è equilibrata ma il sesto uomo Corti esce dalla panca ingranando le marce alte e propizia un allungo 14-19. I rossobianconeri potrebbero allungare ulteriormente ma sbagliano un paio di canestri facili. Quistello non si lascia sfuggire l'occasione e riduce il disavanzo grazie ad un tiro libero ed ad una conclusione da 3 punti di Cecchettin proprio a fil di sirena ed è 18-19.  

Il momento negativo di Prevalle prosegue: un po' di tensione attanaglia i nostri ragazzi che giocano senza la necessaria concentrazione. Cecchettin ci punisce con una bomba da fuori, ma l'attacco dei nostri ragazzi trova nuova linfa con Chahab, ma ancora Cecchettin è più infallibile di Chris Kyle col fucile e ci ricaccia a -5 (29-24). Fraboni argina molto bene Mantovani mentre la marcatura di Mora trasforma il capocannoniere del girone Cuzzani in un quieto agnello totalmente periferico alla contesa. Abbinante si mette al lavoro in attacco ed un paio di suoi canestri ribaltano la situazione ed è 29-30. L'Imbal Carton è straripante: il canestro resta inaccessibile per Quistello mentre dall'altra parte i rossobianconeri tentano un allungo di squadra con le conclusioni di Chahab, Mora e Bergomi.  

I locali chiamano il time out sul 29-40 ed al ritorno in campo schierano la zona. La mossa non rallenta l'incedere dell'attacco prevallese mentre quello dei ragazzi di casa non trova alternative ai soli Mantovani e Borghi. Si va alla pausa lunga sul +12 ( 33-45) visto che Olivieri non riesce a correggere in tempo un rimbalzo offensivo a fil di sirena.

Prevalle comincia al meglio la ripresa: Mora eclissa la stella locale in difesa ed il resto della squadra non è da meno. La New Basket sulle ali dell'entusiasmo vola sul +17 (38-55), Il solo Borghi crea qualche problema a rimbalzo offensivo. I rossobianconeri oscurano i mantovani che non riescono ad organizzare una controffensiva  degna di nota. Quistello ripropone la difesa a zona, la New Basket non la attacca bene perdendo qualche pallone di troppo, ma la reazione della squadra di casa è nulla e si entra nell' ultima frazione sul 47-64.

I ragazzi di coach Apollonio sono forse già convinti di aver fatto loro la posta in palio. Ne conseguono palle perse in serie e canestri facili che riaccendono la fiammella della speranza per i locali  (55-66). La panchina di Prevalle chiama la sospensione ma al ritorno in campo il momento di smarrimento continua. Quistello ne approfitta abusando di una New Basket inconsistente con Cecchettin che ritrova la mano da oltre l'arco e con due liberi di Mantovani: si riapre una gara che pareva già chiusa (60-66).  

È un momento di grande difficoltà ma l'argentino volante Matias Chahab ha conservato qualche colpo speciale per il finale: prima finalizza un incredibile gioco da 4 punti (tiro da 3 punti a segno più tiro libero) poi dopo una serie di finte in palleggio ubriacanti infila un ulteriore siluro da oltre l'arco ed è +14 (61-75). Passata la paura i locali cominciano a perdere pezzi causa raggiunto limite di falli. Una disperata zone press crea qualche affanno all'Imbal Carton ma manca troppo poco tempo. Il tabellone recita 70-80. Una vittoria dal peso specifico immane vista la contestuale caduta interna di Gardone ad opera di Ome. - di Giovanni Lievi