2018/19 in archivio con una continuità da “9”

ko_saronno
27 maggio 2019

Volge ormai la termine la stagione 2018/19. Potremmo chiamarla la stagione della continuità, per i risultati acquisiti sul campo sia con la prima squadra che con le giovanili: nella stragrande maggioranza dei casi si è conquistato l’ambito referto rosa ed anche la crescita di tutti i ragazzi, compresi i senior, gara dopo gara è stata a tratti perfino illuminante. la prima squadra a guida Scaroni ha concluso sia la regular season sia i play-off al quarto posto, conquistandosi il primato di prima bresciana in C Gold e terza in assoluto, dopo il basket Brescia Leonessa (A1) e l’Orzinuovi (serie B)… e chissà come sarebbe andata la semifinale se si avesse potuto giocarsela con tutti gli effettivi a disposizione ed al top della forma… ma senza recriminare alcunché siamo tutti orgogliosi di quanto fatto al nostro primo anno in Gold. Da qui vogliamo ripartire, da uno zoccolo duro che già esiste, da un paio di inserimenti mirati e da una piccola truppa di giovani dalle buone speranze a cui affidare minutaggi anche importanti nel prossimo campionato.

Stesso entusiasmo per quanto concerne il percorso giovanile, con gli Under15 capaci di fermarsi alle soglie della finalissima per soli 5 punti, raggiungendo così il massimo risultato New Basket di sempre. Molto bene anche gli Under16, che hanno raggiunto i quarti di finale, gli Under14 gli ottavi e gli Under13 i sedicesimi. “Una “scala” di risultati che vogliamo migliorare il prossimo anno, -commenta il responsabile delle giovanili Paolo Mirandi- facendo reclutamento al’interno del nostro territorio, inserendo almeno un altro allenatore professionista che insieme ad Adriano possa far crescere i nostri ragazzi siano essi atleti o allenatori. Il prossimo anno parteciperemo probabilmente a 5 campionati giovanili in collaborazione tra le realtà di Prevalle, Salò e Vobarno, pescando qualche ragazzo che possa far crescere i nostri gruppi da Desenzano, Lonato, Gavardo e Rezzato: ci sarà tanto da lavorare, ma siamo già in rampa di lancio e abbiamo voglia di continuare a fare bene!

Considerato anche il folto gruppo del minibasket, sul quale resterà solidamente alla guida l’istruttore Carlo Quaranta, che nei quattro poli di Salò, Prevalle, Muscoline e Toscolano Maderno, cresce sempre di anno in anno, dando nuova linfa al movimento e facendo appassionare più di 200 bambine e bambine del territorio.

Categorie