Battaglia nel derby: alla fine è Imbal Carton!

pezzali batte becchetti
16 ottobre 2017

Un derby davvero intenso vede la vittoria del Prevalle! Ottima prova di Pezzali.

Un derby per definizione non è mai bello… in questo caso però ce la sentiamo di dissentire. Ieri sera al PalaPrevalle si sono viste anche delle ottime cose dal punto di vista tecnico con le due squadre a fronteggiarsi a viso aperto, merito anche a Lumezzane che, seppur sempre sotto nel punteggio, non ha mai mollato fino agli ultimissimi minuti di gioco. I due starting five vedono fronteggiarsi capita Fraboni e l’ex Becchetti, il duo Pezzali-Simoncini contro i pari ruolo ospiti Ubiali e Lottatori, sotto le plance Raskovic e Ambrosi opporti a Perazzi e Bonacina; ed è proprio l’ala forte valgobbina che fa male subito sotto le plance facendosi trovare con puntualità a rimbalzo e sugli scarichi dei compagni, dopo che un grande Pezzali aveva bagnato il derby con una tripla d’autore.

I secondi 10′ vivono sempre nell’oblio con un Nava preciso in attacco, opposto alle triple di Ambrosi che dai 6.75 è spesso una sentenza. Brunelli, non alto, giganteggia sotto le plance su entrambi i lati del campo e consente a coach Scaroni di “cambiare” senza problemi sui p’roll avversari. Pezzali continua la sua gara precisa e rimane una spina nel fianco di difficile interpretazione per gli uomini di coach Cullurà che trovano però punti importanti dal “solito” Bonacina. Si va così al riposo su un apertissimo + 4 prevallese (35-31).

Il terzo quarto parrebbe quello della svolta: Fraboni e soci prendono in mano le operazioni e si portano anche sul +12, grazie ai liberi di Lanfredi, anche lui in non perfette condizioni fisiche. Raskovic pesca con un paio di assist degni di nota il compagno di reparto Brunelli che non sbaglia da sotto. Ubiali prova scuotere i suoi con qualche scorribanda nell’area avversaria senza troppo successo. Così Lumezzane, come già sperimentato nel primo tempo con buoni risultati, rimette in campo la zona. In questo caso però la squadra di coach Scaroni è  molto più attiva nell’attaccarla e il quarto si chiude sul +7 (59-52).

L’ultimo e decisivo quarto vede una partenza a razzo per i rossobianconeri, la gara sempre incanalarsi a favore dell’Imbal Carton, ma sul +11 (54-63) complice una protesta reiterata relativa ad una possibile interferenza a canestro, viene allontanato coach Cullurà, situazione che non fa altro che dare l’ultima addizione di adrenalina agli ospiti. Prevalle non ha la giusta tranquillità per gestire il match e gli umili 5′ diventano bagarre, con il duo in grigio incapace di gestire li fischi. Fortunatamente alle troppe palle perse dei nostri non corrispondono altrettanti canestri avversari e così si giunge alla sirena di chiusura su un tranquillo +10.

 

IMBAL CARTON PREVALLE vs OLIMPIA LUMEZZANE 71-61 ( 20-15; 35-31, 59-52).
Prevalle: Fraboni, Pezzali 19, Simoncini 3, Ambrosi 14, Raskovic 11; Lanfredi 12, Brunelli 4, Corti 3, Cotruta, Bergomi 5. Ne: Zanetti, Podavini. All.: Scaroni.
Lumezzane: Becchetti 6, Ubiali 8, Bonacina 21, Lottatori 6, Perazzi 4; Nava 14, Nyonse 2, Bertoli, Prandelli, Meffeis. Ne: Beccagutti. All.: Cullurà.
Arbitri: Romele e Lera di Brescia.

nava (bianco) contro brunelli raskovic contrastato da becchetti lotta sotto canestro
nava (bianco) contro Raskovic esultanza prevalle

 

Categorie

Categorie