Buona la prima, Susti va ko!

IMG-20180507-WA0036
1 ottobre 2018

Un esordio vincente e convincente in C Gold per Prevalle che espugna il palaSusty dopo un finale al cardiopalma.

SUSTINENTE vs PREVALLE 59-63 (17-18; 31-35;46-53).
Sustinente: Doddi 11,Tomic 1,Filic 9, Ghidoli, Guerra 5, Lanza Ne, Bordato 17, Ferrari Ne, Albertini Ne, Faccioli 3, Monzardo. Allenatore: Della Chiesa.
Prevalle: La Cruz, Pezzali, Lanfredi 2, Brunelli, Delibasic 16, Raskovic 19, Scekic 8, Saresera 4, Scazzola 4, Azzola 10. Allenatore: Scaroni.
Arbitri: Magnani e Bettini.

Prima gara di campionato, nonché esordio nella categoria, per la NewBasket Prevalle che di scena in quel di Sustinente trova la prima gioia dopo una gara combattuta e dalla difficile interpretazione. Sin dalle prime battute la formazione rossobianconera parte forte con due triple di Delibasic e una difesa che impedisce ai padroni di casa di avvicinarsi al pitturato, ma i troppi tiri con spazio lasciati agli avversari e qualche imperfezione di troppo in fase offensiva spingono coach Scaroni al time out.

L’attacco fatica a trovare la quadra, Scekic litiga con il canestro e Prevalle sprecone render vano il duro e costante lavoro in fase difensiva. Secondo periodo sulla falsariga del primo. Momenti di apprensione per un colpo subito da Faccioli in casa Sustinente che non si rivela però determinante ai fini della sua prestazione. I ritmi si abbassano e con essi anche la precisione al tiro, situazione sintomatica classica delle prime gare di campionato e all’intervallo lungo sono i bresciani a condurre per 31 a 35.

Grazie a due contropiedi consecutivi capitalizzati da Scekic in schiacciata e Saresera in coast to coast. Terzo periodo in cui parte molto forte Prevalle con Raskovic sugli scudi che porta i suoi sul +10 e costringe coach Dalla Chiesa al time out. Continui batti e ribatti, e Sustinente riesce a ridurre pian piano il vantaggio prevallese sin al -5 grazie ai punti di Bordato e alla presenza sotto i ferri di Monzardo. Sustinente alza l’intensità difensiva e si avvicina ad un possesso di distanza. Coach Scaroni mette allora in campo la difesa zona fronte dispari che mette in crisi i padroni di casa e permette a Lanfredi e compagni di aumentare il divario a 7 lunghezze (46-53) al 30’ .

Ultimo periodo di confusione generale dove gioco maschio e i pochi fischi fomentano nervosismo del quale paga dazio la compagine di coach Scaroni. I padroni di casa agguantano la parità a 2’ dal termine. Finale di gara da cardiopalma, Faccioli e Monzardo sbagliano dalla lunga distanza, un fallo subito da Azzola concede la rimessa in attacco a Prevalle, e sul 59 pari è Delibasic a caricarsi la squadra sulle spalle, prendendosi la palla di prepotenza dalla rimessa e segnando la tripla del 62 a 59 con un provvidenziale aiuto del ferro che premia la determinazione della guardia prevallese. Ancora Sustinente al tiro dalla lunga che non si realizza e allora ultimo possesso per Prevalle che rosicchia un altro punto su tiro libero con Azzola e si regala la prima vittoria stagionale, nel giorno del compleanno del DS Apollonio. Un esordio con i fiocchi in casa Imbal Carton. di Patrick Doniselli

Categorie