Che bella Imbal Carton! Lotta e vince!

IMG-20171016-WA0014
6 novembre 2017

Fraboni e compagni si riprendono subito dopo il ko di Seriana. Deciso Lanfredi con 13 punti nell’ultimo quarto!

Si rimette subito in carreggiata l’Imbal Carton Prevalle, che torna alla vittoria dopo lo stop nel turno infrasettimanale contro Seriana. Nonostante qualche passo falso inatteso per entrambe, ci si attendeva un confronto d’alta classifica e così è stato, con un equilibrio durato per quasi 40 minuti, prima che la bilancia pendesse a favore dei padroni di casa. A decidere il match è Stefano Lanfredi, play e metronomo dei bianconeri, che ha preso per mano i suoi segnando 13 punti (con tre triple!) nei decisivi ultimi 2 minuti.

L’intero reparto degli esterni, chiamato ad uno sforzo ulteriore a causa del lungo stop occorso a Pezzali, ha risposto nuovamente presente, trovando nei soliti Bergomi e Simoncini la giusta energia ed un importante apporto offensivo. I viaggianti si presentavano orfani dell’esterno Doddi, costretto ai box per oltre un mese a causa della rottura del capitello radiale del gomito destro. L’inizio è tutto per Buzzi e compagni che con un parziale di 10-0 suonano la sveglia per un’Imbal Carton spaesata e confermano le aspettative di coach Scaroni che temeva un match imprevedibile e aperto ad ogni risultato. Spetta ad un Raskovic in non perfette condizioni fisiche, risollevare i padroni di casa grazie ad alcune giocate delle sue nel difficile match-up che lo vedeva accoppiato col pari ruolo Tomic e che ha caratterizzato i primi due quarti di gioco. Dopo il sussulto di Corti che respinge avanti con una tripla il Prevalle sulla sirena prima dell’intervallo (43-41), il match prosegue sul filo dell’equilibrio anche nella ripresa, condito da diversi episodi di nervosismo in campo: sono 7 infatti i fischi arbitrali tra falli tecnici ed antisportivi. Nel finale, la capacità di reggere i ritmi alti degli ospiti, appoggiando spesso palla in post-basso per Raskovic, che ha trovato canestri facili per sé e creato per i compagni, Brunelli su tutti con 3 assist per il compagno di reparto, ha permesso all’Imbal Carton di mettere la testa avanti conquistando questi due preziosissimi punti. Palpabile l’entusiasmo per coach Adriano Scaroni, che, al termine, esalta il match winner di serata Lanfredi estendendo però il plauso all’intero collettivo, capace di reagire allo stop di mercoledì sera con una solida prova interna. Ci si attendeva un incontro ostico e di difficile interpretazione per la natura eclettica degli ospiti, in grado di colpire con efficacia in transizione nei primi secondi dell’azione è così è stato. É arrivata però pronta anche la risposta del Prevalle che mantiene l’imbattibilità casalinga portandosi a 10 punti in classifica, consolidando un quarto posto in solitaria alle spalle della capolista Sarezzo (a punteggio pieno), di Soresina e di Bottanuco (12 punti). Il prossimo impegno vedrà i ragazzi del presidente Lancellotti impegnati sul campo di una delle tante sorprese di questo girone C di C Silver, la neopromossa Tecnofondi Ome (Domenica 12 novembre alle ore 18), con l’obiettivo di non perdere il treno delle prime, arrivati ormai al giro di
boa del girone d’andata.

IMBAL CARTON PREVALLE vs BASKET SUSTINENTE 80-73 21-26 ; 43-41 ; 59-57).
PREVALLE: Lanfredi 16, Bergomi 14, Simoncini 10, Brunelli 6, Raskovic 16, Ambrosi 10, Corti 6, Fraboni, Cotruta 2, Pedrini, n.e: Podavini, Zanetti. All. Scaroni
Sustinente: Buzzi 16, Zanini 4, Mantovani 15, Steccanella 15, Tomic 13, Ghidoli, Ronzani 7, Albertini 2, Nizzola, n.e: Ferrari Fabio, Marchiori, Ferrari Ivan. All. Della Chiesa.
Arbitri: Rancati e Cantarini

Categorie

Categorie