GLI U18, IPOTECANO L’ACCESSO AL GOLD!

Under18_palalo
6 novembre 2019

Dopo la presentazione della squadra in pompa magna tra primo e secondo tempo del match di C Gold di domenica scorsa, gli Under 18, reduci da una sconfitta in terra manerbiese, si sono trovati al match clou del girone 3 con una sola parola d’ordine, vincere. E non solo…, servivano almeno 11 punti di scarto per riuscire nell’impresa di conquistare la prima posizione, anche se a a pari merito con Rezzato e Manerbio, ma appunto primi per differenza canestri e scontri diretti.

Ma andiamo in cronaca. Iniziano bene i ragazzi di coach Scaroni che trovano subito un break importante (8-0) con Zanetti e Castelnuovo a cui però risponde subito Rezzato con il duo Zoccoli-Braga, ed è proprio difensivamente che gli azzurri non riescono ad incidere sul match, almeno nel primo quarto che si chiude su un interlocutorio 15-18. I secondi 10′ coach Scaroni aggiusta le cose nella propria campo concedendo solo 5 canestri dal campo ai padroni di casa, ma nell’altro lato del campo i gardesani/valsabbini non fanno di meglio, anche se grazie ala precisione di Frera e Bicelli il distacco si fa più importane e ele squadre vanno al riposo sul 26 a 32 ospite.

Lo strappo del match avviene dopo la pausa lunga, gli esterni azzurri guidati da Porretti, Pedrini e Mondoni bloccano le bocche di fuoco rezzatesi (solo 11 punti concessi), e finalmente l’attacco dei ragazzi sponsorizzati OMCS inizia a girare a dovere tramutando in punti ogni palla rubata ed ogni esecuzione a difesa schierata, cruciale le due triple di fila messe a segno da Pedrini e Bicelli a cui si aggiungono 4 punti di Frera dal post basso, risultato è il massimo vantaggio ospite sul 32 a 52. L’inizio dell’ultimo quarto non è però favorevole agli azzurri che subiscono difensivamente un parziale di 8-0 guidato da un infallibile Sbardolini, faticando oltremodo in fase offensiva; basta però un time out durente di coach Scaroni per ridestarsi subito e graize a due canestri di Castelnuovo e ad una ritorvata intensità difensiva, l’Iron Basket porta a casa questi due punti d’oro…. in tutti i sensi.

Ora gli Iron Basket U18, targati OMCS , saranno padroni del proprio destino: vincere significherebbe accedere al girone Gold: un risultato per questo gruppo composto anche da tanti 2003, un primo risultato di assoluto prestigio.

Basket Più Rezzato vs OMCS Iron Basket 47-63 (15-18, 26-32, 37-52).
REZZATO: Arena, Boschetti, Braga 8, Colosio 3, Conchieri, Datinguinoo 4, Lonati, Micheloni, Ravelli, Sbardolini 11, Simonelli, Zoccoli 21, coach Casnigo.
IRON BASKET: Bicelli 14, Castelnuovo 12, Frera 8, Mondini, Mora, Nonni 2, Pedrini 7, Porretti, Serina, Taetti 2, Taiola 6, Zanetti 12, coach Scaroni.
Arbitro: Stella A.

Categorie

Categorie