Harakiri Prevalle. Soresina vince all’overtime

lanfre2
8 ottobre 2018

IMBAL CARTON PREVALLE bs Gilbertina Soresina 94-99 dts (28-15; 49-38; 71-63; 89-89; 94-99)
PREVALLE: De La Cruz 6, Pezzali 5, Lanfredi (K) 5, Brunelli 2, Delibasic 21, Raskovic 18, Scekic 9, Saresera 9, Scazzola 2, Azzola 17. All.Scaroni.
Soresina: Bandera ne, Pala ne, Roljic 38, Del Sorbo 13, Cazzaniga 20, Martinelli, Massari 11, Tolasi, Chiacig 2, CharlesPena, Maghet 15. All. Sabbia. Arbitri:Rossini e Faraoni.

Suicidio sportivo per gli uomini di coach Scaroni che a meno 3′ dal termine conducono con inerzia il match sul +12.

Parte forte Prevalle con un parziale di 29-9, gioco in velocità, difesa aggressiva e attacco organizzato annichiliscono anche l’esperto Chiacig e il cecchino Roljic. La magia però finisce, l’amalgama in attacco inizia a perdersi e la difesa a lasciare spazi ai cremonesi che grazie alla precisione al tiro di Roljic e al duo Del Sorbo-Cazzaniga riducono il gap e si porta sul -11 all’intervallo lungo.

Dal terzo periodo Soresina ingrana e trova la quadra per colpire i padroni di casa, intensità difensiva elevata, palle recuperate, attacco che aggiusta il tiro dalla lunga distanza e piazza un parziale di 8 a 0 che avvicina le due compagni. Il gioco ruvido e l’intensità elevata aumenta il nervosismo che costa tre falli anti-sportivi in 4’ (due a Prevalle e uno a Soresina) e poco dopo due falli tecnici ai due coach.

Il divario resta però ampio grazie alla presenza sotto le plance di Raskovic e l’ordine imposto in cabina di regia da Lanfredi e Saresera. Il quarto periodo vede però gli ospiti rientrare sino al -2 grazie a un incontenibile Roljic. Coach Scaroni pesca allora dalla panchina Pezzali e Brunelli che con una difesa asfissiante e un giro palla più che efficace in attacco ristabiliscono il vantaggio di 12 lunghezze, che resta in essere fino a 2’ dal termine quando un parziale di 11-0 subito dai padroni di casa consente agli ospiti raggiungere la parità e portare la gara all’over time.

Tempo supplementare che sorride a Soresina, tra le schiere prevallesi coach Scaroni è costretto a giocare senza Azzola e Scekic, out per falli e De La Cruz, reduce da un brutto colpo durante il match. Salgono allora sugli scudi Chiacig e Massari che dalla lunetta puniscono e scavano il parziale di 8-2 che rende vana ogni possibilità di recupero per Prevalle.

Arriva così la prima sconfitta in C Gold per l’Imbal Carton Prevalle, a l suo esordio al palazzetto di Lonato

Categorie