L’Imbal Carton in trasferta a Gorle

23722404_534094706928598_8638655336638544088_n (1)
5 dicembre 2017

Sabato pomeriggio, palla a due all’insolito orario delle 18.15, il Prevalle è atteso da un match durissimo in casa di Gorle.

I bergamaschi, quest’anno allenati da coach Cirelli, ex giocatore tutta quantità visto anni or sono con la casacca di Montichiari, sono una squadra rifondata. Due i nuovi stranieri inseriti, il playmaker Widell e l’ala-pivot Manifold che guidano gli orobici nella classifica punti realizzati con 15 punti a testa. Dietro di loro da segnalare un’altra ottima annata dell’ala Boccafurni (13 per lui). Pacchetto esterni che si completa con i confermati Santinelli e Tontini e la new entry Parsani, mentre sotto le plance una grossa mano la da l’ex bresciano Locatelli, così come il classe ’88 Beretta e l’esperto Ghisleni.

La classifica dice di un Gorle da prima posti, che segue la coppia di testa a 4 lunghezze insieme a Sarezzo, Bottanuco e Sustinente, grazie al record di 7-4, con due gare su quattro perse tra le mura amiche (contro Sarezzo e Sustinente). Gli orobici segnano settantatré punti per gara e ne subiscono poco più di settanta.

Prevalle invece ad oggi risulta essere il miglior attacco del campionato e la seconda miglior difesa, inoltre nella classifica marcatori ha ben 5 atleti in doppia cifra in media, a testimonianza di quanto bene stiano facendo gli uomini di coach Scaroni, che per la trasferta di Gorle conta di recuperare al 100% sia Brunelli (non ancora ripresosi appieno dall’infezione che Raskovic, vittima in settimana di un incidente stradale, fortunatamente senza alcuna grave conseguenza.

Categorie

Categorie