NIENTE SCONTI: VIADANA KO A PREVALLE!

IMG-20170219-WA0020
14 aprile 2017

IMBAL CARTON PREVALLE vs ENERGY VIADANA 73-69 (18-17;39-29;58-51).
PREVALLE: Pezzali 11, Lanfredi 6, Simoncini 8, Corti 7, Fraboni, Ambrosi 12, Podavini ne, Mora 17, Milovanovic, Bergomi 12. All.Scaroni.
Viadana: Bignotti, Gardani, Cacciavillani 14, Rossi 4, Frisullo, Paulig 20, Altimani 5, Maione 8, Neri 6, Prati 4, Colla 8, Monticelli. All.Tellini.
Arbitri: Rancati di Pizzighettone e Romele di Pisogne.

da BresciaOggi – Dopo aver battuto la scorsa settimana la terza in classifica, Prevalle batte anche la seconda della classe, Viadana, e tiene ancora viva la chance dichiudere la stagione regolare al terzo posto. Nei confronti dei mantovani l’Imbal Carton non ha recuperato la differenza canestri e quindi anche vincendo non potrà intaccare la posizione di Viadana (che chiuderà dunque seconda o terza), ma in compenso può ancora superare in volata la Seriana (con la quale Prevalle è avanti 2-0 negli scontri diretti), che ha perso ieri sera ad Asola. SE I BERGAMASCHI dovessero infatti perdere nell’ultima giornata e al tempo stesso Prevalle vincere, gli uomini di coach Adriano Scaroni chiuderebbero al terzo posto. Ma a prescindere da quello che succederà negli ultimi 40 minuti, quello che conforta è come i valsabbini si stanno avvicinando ai play-off: con grandi prestazioni e grandi vittorie. Anche quella con Viadana poteva essere molto più roboante: al 25′ il vantaggio di Fraboni e compagni aveva raggiunto anche le venti lunghezze. Viadana a quel punto ha scelto la carta della disperazione, mettendosi a zona. E questa difesa ha pagato deidividendi significativi alla vice-capolista: dopo aver chiuso il proprio canestro a doppia mandata e aver concluso in maniera cinica diverse azioni con Paulig, Cacciavillani e Maione, gli ospiti sono risaliti fino al – 8 al 30′ (58-51). PREVALLE, che in questa sfida ha dovuto rinunciare ai lunghi Denti e Basiuk, è riuscita però a prendere ritmo in attacco e a distendersi in campo aperto grazie all’intensità difensiva, impedendo spesso e volentieri ai virgiliani di schierarsi in difesa. Viadana non ha mollato fino alla fine, ma al tirar delle somme si è dovuta arrendere 73-69.•

Categorie

Categorie