Prevalle Imbal(la) Ebro e vola in semifinale!

cini
5 maggio 2017

Prevalle vola in semifinale, adesso la sfida contro la corazzata Lesmo, classificatasi nel suo girone al primo posto.

EBRO MILANO vs IMBAL CARTON PREVALLE 48-85 (13-18, 25-49, 39-72).
Ebro: Galletta 6, Monzani, Borroni 7, Williams 4, Del Vescovo, Fontana 11, Braccio 3, Piovani, Peghin, Ardizzone 5, Milani, Rolandi 6. Allenatore: Derivo.
PREVALLE Pezzali 7, Lanfredi 5, Simoncini 13, Corti 2, Fraboni 7, Denti 12, Ambrosi 3, Podavini 2, Mora 16, Basiuk 1, Milovanovic 8, Bergomi 9. Allenatore: Scaroni.
Arbitri: Musolino e Mariotto di Varese. NOTE Parziali: .

dal Giornale di Brescia – L’Imbal Carton Prevalle vince il ritorno dei quarti di finale in casa dell’Ebro Milano e vola in semifinale (la data dovrà essere concordata fra le due società) contro la temibile Lesmo, prima nel girone B. La squadra bresciana riesce ad entrare in partita con la testa giusta di chi vuol chiudere la sfida e riesce ad incanalare la partita sui binari a lei favorevoli. I due fattori che pesano in favore dei ragazzi di coach Scaroni sono l’intensità difensiva, in quanto l’aver concesso solo 25 punti nel primo tempo psicologicamente conta moltissimo, e l’attacco alla zona, che con il giro palla e il tiro dalla media e lunga distanza spegne sul nascere le residue speranze di rientro di Ebro. Partenza cruciale. Parte benissimo il Prevalle ed al 5’ si ritrova avanti 11-0, guidato da Mora, autore di 8 punti nel primo periodo. I milanesi infilano il primo canestro con Borroni ed iniziano lentamente ad ingranare, rientrando sul 13-18 al termine del primo quarto. Il secondo quarto, però, inizia come il precedente ed i bresciani riprovano la fuga nei primi 4 minuti,questa volta volando sul +12, grazie soprattutto alle triple di Ambrosi e Lanfredi. A questo punto i green milanesi cercano di arginare gli avversari disponendosi a zona, ma in casa Prevalle sale in cattedra Denti che, con un 6 su 6 dalla media e una stoppata, arrotonda il punteggio sul 41-21 del 18’. L’inerzia è completamente dei bresciani, l’Ebro è totalmente nel pallone e all’intervallo lungo il tabellone segna 49-25 in favore degli uomini di Scaroni. Formalità. Non cala l’Imbal Carton nel terzo periodo, tiene alta l’intensità in difesa -emblematiche le rubate chiuse a canestro di Simoncini e Bergomi– ed in attacco, oltre al gioco in post di Milovanovic, funzionano i giochi a due fra Fraboni e Mora. Prevalle aumenta così ulteriormente il vantaggio ed al 30’ è abbondantemente avanti sul 39-72. L’ultimo periodo non ha nulla da offrire, in quanto Prevalle controlla il gioco, accompagna il match fino alla sirena e forte del rotondo 48-85 finale, risultato di una grande prova corale, vola in semifinale. Gli altri risultati. Per quanto riguarda il tabellone, Prevalle incontrerà sul suo cammino Lesmo, vittoriosa al ritorno 81-73 in casa del Cassano Magnago; nell’altra semifinale si affronteranno invece il Cerro Maggiore, che ha chiuso la serie con la Sportiva Boffalorese sul 2-0 col 72-57 di mercoledì, e la Seriana, che (sempre mercoledì sera) ha superato in gara 2 l’Abc Cantù 81-69.

Categorie

Categorie