Prevalle KO in gara1, giovedì dentro o fuori

IMG-20170430-WA0020
15 maggio 2017

Partita intensa e non troppo lucida per i ragazzi di coach Scaroni che devono però confrontarsi con un arbitraggio a tratti vagheggiante che concede 42  tiri liberi alla squadra di casa. Lanfredi, Mora e Corti gli ultimi a mollare.

AS LESMO 2004 vs IMBAL CARTON PREVALLE 89-80 (20-22; 40-38; 59-58).
Lesmo: Pirola S.ne, Pirola A., Passoni 13, Parlato 13, Pietrobon 12, Viscusi ne, Sala 9, Ruzzon 12, Romanato ne, Aliprandi 10, Maniero 20, Boffi ne. Allenatore: Fumagalli
PREVALLE: Pezzali 2, Lanfredi 22, Simoncini 2, Fraboni 2, Corti 11, Ambrosi 5, Podavini ne, Mora 10, Basiuk ne, Denti 8, Milovanovic 7, Bergomi 11. Allenatore: Scaroni
Arbitri: Lucotti e D’Amico di Milano

dal Giornale di Brescia – Una gara 1 di semifinale infuocata nella palestra di Lesmo dove l’Imbal Carton esce sconfitta per 89-80, non senza qualche recriminazione. La cronaca. Quintetto collaudato per coach Scaroni con Fraboni in regia, Simoncini, Bergomi, Denti e Mora. Con quest’ultimi due,  partono forte i bresciani, ma Aliprandi dalla lunga distanza accorcia. Simoncini, Denti e una bomba di Bergomi permettono a Prevalle l’allungo sull’11-3 al 4’. Passoni risponde con due liberi ed un Jumper, i due in grigio sono troppo permissivi e concedono ai padroni di casa di accorciare sul meno due al 5’ costringendo il coach rossobianconero al primo time out.

Si segna con il contagocce: i brianzoli impattano a 11 al 7’ e mettono la testa avanti con un parziale di 11-0. Lanfredi dall’arco e con due liberi fissa sul 22-20 esterno. Corti riporta a due i possessi di vantaggio: Prevalle stringe le maglie in difesa, Aliprandi tiene Lesmo in partita sul 22-26 al 13’. La zona dei brianzoli confonde Prevalle e Lesmo sorpassa sul 33-32.

A due minuti dall’intervallo lungo inizia lo show dei «grigi»: Lesmo a metà partita ha già tirato 23 tiri liberi e rientra forte dagli spogliatoi, allungando sul +8 con 8 punti a fila di Ruzzon. L’Imbal Carton è sotto shock, Scaroni chiama time out al 25 sul 54-44. Lanfredi accorcia le distanze, ma i rossobianconeri arrancano in attacco e in difesa, la zona di Lesmo concede pochissimo. Corti dall’arco torna a segnare costringendo Fumagalli al time-out sul 59-52 al 28’. Lanfredi si guadagna un antisportivo, ma capitalizza solo un libero. Milovanovic entra in partita con un gioco da tre e riporta sotto i suoi, Ambrosi sulla sirena segna il 59-58.

Ultimo quarto. Scaroni va a zona, ma Parlato la buca con una tripla: l’espulsione di Denti, decisamente inventata, porta Lesmo avanti 65-60 al 32’. Gli animi si scaldano: Mora costringe Aliprandi al quinto fallo e si prende anche un tecnico che Lanfredi mette a segno: al 34 Lesmo conduce 68-63. Pietrobon allunga sul 74-67, al37’ dopo svariati errori di Prevalle. Lanfredi la riapre con una tripla, ma in un match spezzettato Lesmo porta a casa il primo punto.

Giovedì alle 21 si gioca gara 2 a Prevalle. Per allungare la serie. di Riccardo Piccinelli

Categorie

Categorie