Prevalle non conosce stop, ed è quarta!

rasko_appoggia
15 aprile 2019

IMBAL CARTON PREVALLE vs COPERTURE BAJ ARCISATE 74-58 (23-16; 39-31; 55-46).
PREVALLE: De La Cruz 11, Lanfredi (K) 5, Brunelli 2, Delibasic 20, Pinic 5, Raskovic 13, Scekic 8,Porta 2, Saresera 6, Scazzola ne, Colombo 2. All.: Scaroni.
ARCISATE: Bellotti P., Lepri 24, Giglio 2, Bianchi, Clerici ne, Bolzonella, Nasr 1, Florio 5, Bellotti L. 16, Bergamaschi 2, Tonella 8, Flamberti. All.: Bianchi.
Arbitri: Coffetti di Bergamo e Castoldi di Milano.

Per l’Imbal Carton erano assenti il bomber Azzola e Scazzola, gli ospiti varesini si sono presentati senza il loro giocatore cardine, Clerici. Nel primo parziale Arcisate parte fortissimo con un parziale di 6-0 firmato Lepri e Belotti;i rossobianconeri faticano ad entrare in partita ma quando ci entrano piazzano un controparziale di 13-0 con Lanfredi, Raskovic e Delibasic. Lepri cerca di tenere a galla i suoi macinando punti su punti anche dalla lunga distanza ma i padroni di casa con un ispirato De La Cruz fissano il punteggio alla prima sirena sul 23-16.

Nel secondo parziale tantissimi gli errori in avvio per Prevalle: gli ospiti si avvicinano sul meno due, ma una tripla di Delibasic li rispedisce a debita distanza. Il duo Serbo Raskovic-Delibasic prova a scavare il solco a metà quarto sul 32-23, ma gli ospiti non mollano. Trova spazio anche il giovane Porta che ben figura andando anche a referto con due liberi che portano i rossobianconeri al riposo sul 39-31.

Al rientro in campo da notare le prestazioni dei giovani Porta e Pinic che tengono benissimo il campo a causa delle rotazioni ridotte complice anche l’uscita anzitempo dal campo di Scekic, vittima di una botta alla testa. Gli ospiti cercano di stare attaccati al match portandosi anche a meno 6 con un minuto da giocare, ma un canestro proprio del giovane Pinic fissa il parziale sul 55-46 con dieci minuti da giocare. Nell’ultimo quarto di gioco l’Imbal Carton prende il sopravvento già in avvio con Saresera, Pinic e Delibasic che piazzano il colpo che manda al tappeto i varesini.Gli ultimi minuti sono di garbage time.

Categorie