Imbal Carton Prevalle solida: Cernusco KO

milos_a_canestro
3 dicembre 2018

IMBAL CARTON PREVALLE vs LIBERTA CERNUSCO 74-55 (17-9; 33-21; 47-43.)
PREVALLE: Pezzali 2, Lanfredi 7, Brunelli ne, Delibasic 15, Raskovic 14, Scekic 11, Saresera 5, Scazzola 2, Azzola 18, Colombo ne. All: Scaroni.
CERNUSCO: Beretta 2, De Conto 2, Mercante 7, Siccardo, Kuntic 9, Antelli, Sirtoli 12, Parma 3, Guffanti 3, Franco 16, Binaghi 1, Luisari ne.
Allenatore: Cronaghi.
Arbitri: Zuccarello e Santoro.

da BresciaOggi P.D. – Partita importante per l’ Imbal Carton Prevalle che, chiamata alla vittoria dopo le due pesanti sconfitte, risponde presente; e con la vittoria i prevallesi si portano al quarto posto insieme a Iseo, dietro solo alla capolista Piadena, Pizzighettone e Lumezzane. Inizia forte Prevalle piazzando un 5-0 di parziale, timida risposta di Cernusco si porta sul-2 in una gara comunque avara di punti; Prevalle si affida allora a Delibasic che grazie alla prestanza fisica e all’atletismo riesce a trovare punti preziosi sotto le plance, e al primo mini intervallo sono i padroni di casa a condurre per 17-9.

Con l’ingresso in campo di Pezzali e Lanfredi svoltano i ritmi anche in difesa portando importanti palle recuperate ai ragazzi di coach Scaroni che si portano sul massimo vantaggio di serata, +11, un gap che al 20’ è poi sul 33-21. Entrano poi però forte in campo i ragazzi di coach Cornaghi che grazie a Sirtori e Franco si riportano sulla parità in meno di 3 minuti, costringendo Scaroni al time out.

La partita si fa maschia, le percentuali calano, e la tensione aumenta. Una serie di fischi poco condivisibili dei direttori di gara costano a Scaroni il secondo fallo tecnico al 24’ e la conseguente espulsione, lasciando la squadra nelle mani del suo assistente Baltieri, e Cernusco trainata da un incontenibile Kuntic si porta sin al +3. Ma la risposta di Prevalle è ancora una volta immediata e vale il +4 del 30’; e nell’ultimo periodo ecco l’accelerazione decisiva: Raskovic la fa da padrone sotto i tabelloni finché il quarto fallo lo limita in fase difensiva, è allora il turno di Scekic che insieme a Delibasic piazzano il parziale decisivo che consente ai prevallesi di andare a vincere.

Commenta il ds Davide Apollonio: «Vittoria importante, contro una diretta rivale; certamente non è stato facile anche per l’assurda espulsione di Adriano, ma Mirko è stato bravo a gestirla. Vittoria davvero importante anche per il momento molto difficile, tra infortuni e malanni vari, sommati agli impegni nei campionati giovanili, ci siamo allenati in 8».•

Nota di colore a margine del match di C Gold, è stata la presentazione della squadra Under 13 di coach Bertaboni qualificatasi per la seconda fase al girone Gold regionale.

8a644419-0a12-4d1b-bcf1-b8595b38d0e4

Categorie