Sabato sfida testa-coda al Verrocchio

adry_apo
7 febbraio 2018

Sabato sera la Palestra Tovini di Brescia, in via del Verrocchio, metterà di fronte la prima e l’ultima della classe.

Partita sulla carta facile, scontata, ma purtroppo proprio contro di noi i giovani bresciani avranno rientri importanti e certamente vogliosi di fare bene, uno su tutti l’aggregato alla Germani di A1, Veronesi, iseano classe 1998, capace quest’anno di chiudere un match della massima serie italiana con 8 punti e viaggiare in C Silver ad una media di 17,7 punti per match giocato.  Altro rientro importante dopo l’un lungo infortunio è quello di Bellandi, ala di 200 centimetri, nipote del nostro Team manager Massimo Sargiotto. Sempre presente invece il pivot colored della squadra cittadina Thioune, vera arma distribuisce stoppate e marcatore da quasi 10 punti di media. Da segnalare anche il buon campionato del play Dalcò, degli esterni Mensah, Medeghini, del neo inserito Galic e del fratello più giovane di Veronesi, Giacomo, classe 2001.

In casa prevallese un solo ma fondamentale dubbio attanaglia coach Scaroni relativo alle condizioni fisiche di Stefano Lanfredi febbricitante da lunedì e non ancora riunitosi al gruppo; a disposizione invece gli altri effettivi, anche capitan Fraboni ormai ripresosi quasi del tutto dallo stiramento patito contro Viadana.

Categorie